Mi predissero: la fotografia sarà la tua strada.
Non la tua professione, ma il tuo modo di esprimerti

 

Dove poso il mio sguardo.
Della natura mi stupiscono e incantano le forme, le geometrie, i disegni e le trame.
Degli umani inseguo le tracce, i segni e la comunicazione visiva che posso trovare nei vari contesti antropologici, nella dimensione urbana e in qualsiasi manifestazione culturale. Attraverso gli scatti fotografici, la celebrazione delle piccole cose, anche quelle più umili, è per me testimonianza dell’agire di un’umanità in tempo di pace, e della sua molteplice espressione creativa.

 

Immagini scattate con Nikon F3 – Canon D501
Windows phone – Samsung Smartphone